Come rendere la giornata di lavoro più produttiva?

Premessa: nel caos che mi circonda arriva sempre quel giorno (tipo oggi, fuori piove e la luna nera avanza – no, non quella in cielo) in cui mi sento con la produttività di un bradipo stanco e la concentrazione di un bambino di 6 mesi. Così, la cosa più saggia a cui penso è che devo fare qualcosa per svoltare le abitudini, ottimizzare le giornate, concretizzare di più, ogni giorno, sfoltendo l’infinita todolist e arrivando a sera, per una volta almeno, soddisfatta. Ecco perché sto scrivendo questo post e perché lo farò con estrema sintesi e razionalità, che per essere produttivi la prima cosa che serve è non perder tempo!

Come rendere la giornata di lavoro più produttiva?

1. Darsi degli obiettivi realistici

(quindi basta pensare di scrivere 3 articoli e 2 presentazioni in mezz’ora, non ce la si fa!)

2. Individuare il momento del giorno in cui si è più produttivi e sfruttarlo!

(io non l’ho ancora capito, passo)

3. Ordinare le cose da fare in una todolist

(rido, molto, e se ti chiedi perché leggi QUI)

4. Darsi degli orari precisi per fare le cose

(tipo dalle 10 alle 11 call con il cliente XXX, se poi ti tiene un’altra ora a parlar del nulla, fingi un malore e attacca)

5. Fare delle pause

(sì ok, ma non troppe e soprattutto non troppi caffè!)

6. Azzerare le distrazioni

(tipo che sul pc è meglio non tenere aperte 24 tab insieme, aprine una per volta e magari togli il volume così non senti le notifiche)

7. Sui social sì, ma con moderazione e solo in momenti precisi

(giro social dalle 8 alle 9 per news e aggiornamenti, poi magari dopo pranzo e infine dopo cena, limitati e partecipa alle conversazioni con atteggiamento costruttivo ma rifuggi dai flame che fanno perdere davvero troppo, troppo tempo)

8. Fare prima le cose più complicate o noiose

(perché depennarle dalla lista darà grande soddisfazione)

9. Premiarsi, ogni tanto, per la propria produttività

(ci sta!)

10. Evitare di scrivere post su come ottimizzare la giornata invece di lavorare 🙂

 

Poi ci sono anche quelle cose che fanno prima di colazione i super leader delle multinazionali americane per rendere la giornata più produttiva e che Laura VanderKam racconta nel libro What the Most Successful People Do Before Breakfast  

  1. Si svegliano molto presto
  2. Fanno esercizio fisico (ad esempio sarebbe bello prendere l’abitudine di fare un po’ di yoga al risveglio)
  3. Compilano le todolist prima del caffè
  4. Si godono i figli (su questo punto sono un po’ scettica, al mattino le mie figlie non sono proprio simpaticissime…)
  5. Dedicano le prime ore della mattinata a progetti personali

Così pare che la loro giornata inizi con il piede giusto e con maggiore energia per affrontare tutto il resto.

Buono a sapersi!

E tu quale strategia utilizzi per essere produttivo?

 

Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di redazione post: 17 minuti e 36 secondi (editing compreso)

 

photo credit: via kaboompics

 

0
9 Discussions on
“Come rendere la giornata di lavoro più produttiva?”

Leave A Comment

Your email address will not be published.