Category Scrivere sul web

Ma mi paghi? Quanto mi paghi?

Premessa: questo post potevo intitolarlo anche “La dura vita del blogger e il difficile lavoro di uffici stampa e agenzie” ma poi ho preferito arrivare subito al nocciolo della questione, i soldi! Che qui si parla di come guadagnare con il blog, mica siam qui a pettinar bambole eh!   Ogni tanto ricevo delle mail che mi fanno sorridere. E altre volte sorrido per i commenti che leggo in rete riguardo a

Continue reading…

Trova il tuo stile (soprattutto quando scrivi)

Premessa: hai presente quando eri un adolescente e dovevi scegliere se omologarti al resto del gruppo oppure fare l’alternativo? Ecco, quando scrivi dovresti scegliere di fare l’alternativo, dovresti scegliere di essere Dylan e non Brandon. Tutto chiaro, no?    Scrivere con stile, pare facile ma non lo è. Però è fondamentale per uscire dall’ombra, per guadagnarti un posticino caldo e illuminato sul sacro monte dei Bloggers. Cosa significa scrivere con

Continue reading…

Sponsored Post: come si scrive un post sponsorizzato davvero efficace?

Premessa: il post sponsorizzato è tanto bistrattato da alcuni blogger quanto bramato da altri e le discussioni intorno al tormentone “post sponsorizzato sì o no” non trovano pace in rete! Così, solo in base alla mia personale esperienza, ti dico cosa ne penso e come – secondo me – dovrebbe essere scritto un efficace post sponsorizzato. Poi ognuno continui a pensarla come meglio crede, per carità, che mica è un obbligo

Continue reading…

Come creare il media kit per il tuo blog: gli indispensabili

Il media kit, (troppo spesso) questo sconosciuto. Eppure il concetto è davvero molto semplice: sei un blogger, scrivi e curi un blog con costanza e impegno (immagino), hai il desiderio di collaborare con brand e agenzie, partecipare a progetti speciali o campagne social oppure semplicemente inserire adv sul tuo blog, e per farlo devi avere uno strumento che ti racconti e descriva il tuo blog e le sue peculiarità. Quello strumento è proprio

Continue reading…

Come scrivere la to-do-list perfetta?

Sono solo io che da ieri compilo to-do-list come una pazza isterica cercando di organizzare al meglio le nuove attività, chiudere le vecchie, riprendere in mano quelle in stand by durante la pausa natalizia nella speranza di non iniziare il nuovo anno perdendomi già dei pezzi? No, vero? Il colmo del colmo arriverà tra qualche giorno, quando dovrò scrivere la to-do-list delle to-do-list. Ne sono certa. Diciamo però che come sempre

Continue reading…

Libri da regalare a chi lavora e scrive online (ma non solo)

Lo avevo detto, ho una passione per le wishlist e poi una grande passione per i libri. I libri mi circondano da sempre. Li amo, li custodisco con cura, sono sparsi nelle librerie di casa (ne conto almeno 8 al momento), sui comodini, sulle mensole, li porto con me nei viaggi, anche nei piccoli spostamenti. Per tanti anni i libri d’arte sono stati la mia passione, e la laurea in Lettere Moderne con

Continue reading…

Cose belle da regalare a chi lavora (soprattutto) online

Premessa: adoro le wishlist, sono un mio punto debole, sarà perché sono molto curiosa, perché mi diverto tanto a immaginarle o a sbirciare quelle altrui, sarà perché adoro ricevere regali ma anche farli. E sarà perché, oggi, ho bisogno di pensieri belli e il Natale che sta arrivando (con il suo carico di giorni di ferie e relax, finalmente) è proprio un bel pensiero.   Per chi fa un lavoro simile al mio, per

Continue reading…

Cose che diventano complicate quando lavori da casa

Premessa doverosa. Lavoro da casa saltuariamente e mi ritengo estremamente fortunata per questo. Lavorare da casa è stato per diversi anni il mio sogno proibito. O meglio, lavorare da casa aveva per me il sapore di lavorare in totale autonomia e auto-gestione (che le due cose non è vero che si equivalgono, ma nella mia testa era così) e per questo io lo desideravo fortemente. Poi – a volte succede che i sogni diventino

Continue reading…

Come rendere la giornata di lavoro più produttiva?

Premessa: nel caos che mi circonda arriva sempre quel giorno (tipo oggi, fuori piove e la luna nera avanza – no, non quella in cielo) in cui mi sento con la produttività di un bradipo stanco e la concentrazione di un bambino di 6 mesi. Così, la cosa più saggia a cui penso è che devo fare qualcosa per svoltare le abitudini, ottimizzare le giornate, concretizzare di più, ogni giorno,

Continue reading…

Come organizzare le (troppe) idee?

Una volta stabilito che sì, soffri anche tu della sindrome da troppe idee, serve capire come gestirla e imparare a conviverci. La cosa principale da sapere è che si vive e sopravvive – credevi di no? –  basta però organizzarsi! Saper tenere in ordine le idee, capire dove custodirle e soprattutto come ritrovarle con facilità per passare alla fase di realizzazione (quando riesci ad arrivarci…) può essere estremamente utile se sei una persona che

Continue reading…